DESIDERIO

Chi, fra gli uomini viventi
di questa terra
non commetterebbe adulterio
poiché tu, donna,
innanzi agli occhi miei
hai gli stessi pregi
della dea Venere?

Che gioia poterti avere.
Farei flagellare
questo voglioso corpo mio!
La tua pelle, le linee
mi si addicono perché
l’animo in me è un vulcano
che emana desiderio.

 

Area download dei brani

Cerca nel sito...