LA MARGHERITA

Io nasco, negli infiniti campi,
tra i miei cugini fiori
ed erbe mie parenti

Darei il profumo come tanti…
se gli sbadati bimbi
udissero i miei lamenti.

Ma, ahimè! Mi strappano i petali…
come gli amanti che, seduti,
non sentono i miei dolori…

Si consolano baciandosi
e giurandosi d’amarsi sempre,
mentre io a lor regalo un sì…  

_________________________
Quadretto lirico per Soprano,
musica del M° Vittorio Pinotti.

 

Area download dei brani

Cerca nel sito...