CURRITE

Currite gente, currite!
ca pròpio a stu mumento
è muòrto Stella
stutato a tradimento,
int’a sta chiazza
da chillo magnafranco!

Jeva ‘na bella guagliona
cu e capille nire
e l’uocchie verderàmme.

Quanto me vuleva bene
ca s’apprenneva
quanno me vedeva
nu pucarillo silenzioso.

Currite gente, currite!!!
Ajutateme!
Ajuta-a-ateme!!!

Chisto è n’angelo,
nu piezze ‘e còre
ca manco ‘o fuòco
l’appiccia chiù.


_____________________
Magnafranco: parassita.

 

Area download dei brani

Cerca nel sito...