O’ FRECH’T - O TE MISERA (lett. o fregati!)

 

O frech’t,
côm  sì ssécca!
Da quann’ n vvîd
na b’stécca?

La colpa
è d Fuc’létt *
ca jjàb’ta
ndó Mmuschétt,
o d  Lazzâr Zz’llétt *
cumbâr
d F'sc'calétt?*

T fân magnà strétta,
com'a ccummâr Culétta**
ca nn ccanossc’
la cutulétta.

Meh, mo liv’t
sta pagljétta
e ggùst't
la zurbétta!

 

O te misera,
come sei magra!
Da quando non vedi
una bistecca?

La colpa
è di Fuciletto
che abita
nel Boschetto
o di Nazario Zilletti
compare
di Fischialétto?

Ti fanno far la dieta,
come comare Coletta
che non conosce
la cotoletta.

Ebbene, ora toglieti
sta paglietta
e gustati
il sorbetto.

* - il soprannome corrisponde anche al cognome. 

** - si tratta di soprannome;

 

 

Area download dei brani

Cerca nel sito...